Seleziona una pagina

Produttività, creatività e arredo che si fondono con il design per arrivare a definire e delineare un concept innovativo che rivoluziona l'ufficio e lo rende intelligente. E' così che molte case produttrici di mobili per ufficio hanno portato all'interno di molti uffici l'Internet of Things, ergo la possibilità di connettere oggetti nel mondo attraverso la rete e associare internet a oggetti reali della vita di tutti i giorni. 
Giusto per capire la grandezza della questione: le maggiori società di ricerca, come Accenture tra le altre, sostengono che si arriverà a oltre 25 miliardi di apparati Iot entro il 2020. IoT vuol dire integrazione e apre importantissime prospettive in termini di rivisitazione dei sistemi informativi aziendali. Anche da questo punto di vista l’IoT rappresenterà una importante occasione di sviluppo.

Un sistema e una possibilità oggi diventati concreti anche nel mondo dell'arredamento per ufficio. Dove il design si fonde con la tecnologia digitale, l’ergonomia diventa un elemento fondamentale, la semplicità si percepisce con un tocco sullo schermo dello smartphone. Il tutto coniugato con soluzioni innovative che si aprono alle nuove tecnologie, all’internet delle cose, all’ergonomia, ai servizi, ai nuovi bisogni, al benessere e alle nuove esperienze in cui si vive la vita d’ufficio.
Un ufficio che (finalmente) si costruisce intorno ai bisogno di chi quell'ufficio lo vive tutti i giorni così da garantirgli il giusto benessere, andando così a migliorare e aumentare la produttività. 

Un arredo per ufficio realmente realizzato su misura 

Uffici che vengono pensati e realizzati su misura rispetto al dipendente e luoghi di lavori che vogliono favorire la fluidità dell'attività lavorativa. L'Internet of Things che entra in ufficio significa questo e molto altro ancora. Possibilità di regolare l'illuminazione, il riscaldamento e il raffreddamento degli ambienti in base alle esigenze personali, con una conseguente riduzione di consumi e costi. Ma non solo, perché grazie all'Iot è possibile disporre la preparazione degli spazi in base all'agenda del giorno. Attività che si migliorano quindi e un'immagine dell'azienda che ne guadagna.
Ma l'IoT entra anche nello specifico dei singoli arredi per ufficio come la scrivania. Una scrivania che può essere veramente definita "intelligente" perché riconosce chi la utilizza, la sedia si adatta al peso e con un solo clic dalla scrivania si possono organizzare videoconferenze, mettersi in rete con le altre postazioni e regolare ogni applicazione senza alzarsiò 
E tutto questa si traduce in guadagno nella qualità del lavoro e in qualità di vita.