Seleziona una pagina

Quando si ha un modem o un decoder in casa, uno dei quesiti che maggiormente ci si chiede è come portare i segnali satellitari e digitali, in ambienti domestici, caratterizzati da un numero cospicuo di prese e punti tv. L’obiettivo è quello di rendere disponibile, ad ogni punto tv, sia il segnale satellitare che digitale, cercando allo stesso tempo di sviluppare il minor numero possibile di cavi. Per raggiungere questo scopo, si possono utilizzare le tecnologie multi-switch, generalmente utilizzate nei condomini, dove si necessita servire un numero elevato di utenze.

Che cos’è il Multi-Switch

Per collegare più decoder a un’antenna parabolica è necessario un multi-switch interposto tra decoder e antenna. Esistono speciali LNB con multi-switch integrato per collegare fino a 4 oppure 8 decoder alla stessa antenna, senza ricorrere a multi-switch esterni.

È necessario impiegare multiswitch esterni, per gli impianti a cui collegare più decoder o nei casi in cui non è possibile installare un cavo indipendente per ogni.

I multiswitch esterni si trovano di due distinti tipi: radiali o in cascata.
Radiali. I multiswitch radiali permettono di collegare i decoder ognuno con un proprio cavo indipendente, con una configurazione radiale definita anche a stella.
In cascata. I multiswitch in cascata permettono la connessione di più decoder Sat per fornire ad ogni piano i punti di collegamento per i vari decoder.

Decoder: satellitare o digitale?

Quando si parla di decoder, una delle cose che bisogna controllore è se il decoder ha bisogno dell’antenna del digitale terrestre o della parabola satellitare. Ovviamente, ormai si sa, il digitale prende dappertutto, eppure ci sono alcuni posti, i più isolati e distanti dai luoghi abitati, dove il digitale non prende. Per fare un esempio, si può prendere in considerazione una casa in montagna, lì è effettivamente, difficile che il digitale possa prendere. Allora che fare? In questi casi la migliore soluzione è quella di impiantare una parabola satellitare. Bisogna stare attenti, però, al decoder che si va a comprare, perché tra le caratteristiche, deve risultare la voce SAT. In alcuni casi, però questo non basta, perché ci sono alcuni decoder che non si collegano facilmente al satellite. Infatti, si possono trovare alcuni decoder che si collegano a determinati satelliti, ciò vuol dire, che bisogno eseguire una determinata configurazione che non è così semplice da fare da mani inesperte. Inoltre, quando si installa un decoder SAT, una cosa che non deve mai mancare, è una tessera, data in dotazione con il decoder e si deve inserire nel decoder, così da poter configurarlo.

Hai voglia di scoprire altro su Decoder, Modem o altro? → Clicca Qui e scopri tante altre curiosità e informazioni!