Seleziona una pagina

L'attrezzatura di coperta delle navi chiede di essere scelta di elevata qualità, per avere a disposizione elementi forti e resistenti, che permettono a chi naviga di sentirsi sicuro e poter affrontare ogni situazione che si prospetta.

I bozzelli e pulegge fanno parte dell'attrezzatura da coperta, assieme ai winch e agli accessori vela, agli accessori per gli alberi della barca, agli stopper, organizer e strozzatori e a tutti gli accessori che definiscono il timone. Fanno parte di questa attrezzatura anche i tendalini, le tasche e gli accessori vari che comprendono la personale dotazione.

Come scegliere bozzelli e pulegge per la propria imbarcazione? Ecco una semplice guida all'acquisto, per capire come acquistare e cosa cercare negli shop on line:

  • innanzitutto è importante assicurarsi della misura e della tipologia di bozzelli richiesti, quindi tandem, bozzelli doppi, tripli, singoli, orizzontali, con strozzatore e arricavo o combinazioni di queste caratteristiche. Individuare il modello più consono è il primo passo per effettuare un acquisto mirato alle proprie esigenze;
  • soffermarsi sui materiali: i materiali di costruzione degli elementi rappresentano la loro tenuta, la loro forza e la loro durata nel corso del tempo. Ecco che, ad esempio, i bozzelli meritano di essere scelti in una versione con grillo in acciaio inossidabile che garantisce una migliore resistenza e durata, quindi guance in fibra di vetro rinforzate, come gli elementi che possono essere reperiti nello shop di materiale nautico Mare Torino;
  • prestare attenzione alle specifiche di ogni oggetto: ogni singolo oggetto presente nello shop deve essere illustrato nelle specifiche. Nel caso dei bozzelli, è importante che la scheda tecnica indichi il peso, quale è il carico di rottura, il carico di lavoro, la dimensione della scotta massima, il diametro del pin e il diametro del grillo. Lo stesso vale per le pulegge, che devono mostrare il diametro complessivo, lo spessore complessivo, il peso, la scotta, il cavo e il massimo carico di lavoro espresso in chilogrammi;
  • devono essere indicate le specifiche dei materiali: i materiali con i quali vengono costruiti bozzelli e pulegge devono essere illustrati nella loro funzione e nelle loro caratteristiche, soprattutto quelli più particolari e innovativi come ad esempio come il Delrin® impiegato nella realizzazione delle pulegge e degli accessori per la nautica;
  • deve essere indicata la marca: la marca è fondamentale nella descrizione degli accessori come bozzelli e pulegge, perché chi naviga possa avere un punto di riferimento nell'acquisto e comprendere le specifiche di ogni singolo brand nella composizione della loro attrezzatura.